Doppio ex

Padova-Südtirol, Tesser: “Partita molto importante, risultato che può indirizzare la stagione”

Padova-Südtirol, Tesser: “Partita molto importante, risultato che può indirizzare la stagione”

Ha allenato entrambe le squadre, attualmente guida con successo il Modena nel girone B

Redazione PadovaSport.TV

"Credo che sia una partita molto importante. Non dico decisiva, ma se vincesse il Südtirol nove punti di distacco da recuperare sarebbero tanti, soprattutto a livello psicologico". Attilio Tesser parla sulle colonne del Corriere Veneto della super sfida dell'Euganeo di domenica, mettendo l'accento sulla posta in palio. Un risultato che può indirizzare la stagione a favore del Südtirol, in caso di vittoria degli altoatesini, riaprire totalmente i giochi se dovesse vincere la squadra di Pavanel, rimandare tutto alle prossime partite con il pareggio. Ma nel calcio, si sa, fare previsioni è sempre un azzardo. Tesser, lo sa bene: "Ho rimontato dieci punti all’Alessandria alla guida della Cremonese. Per cui nell’era dei tre punti può succedere di tutto. Detto questo, a livello psicologico il Padova, se perdesse, potrebbe accusare il colpo. Recuperare nove punti sarebbe difficile. In caso di pareggio il campionato rimarrebbe aperto, in caso di vittoria il Padova avrebbe una spinta formidabile per la rimonta».

Tesser parla anche del mercato di gennaio: "Io credo che entrambe cercheranno di rinforzarsi. Alla fine secondo me sarà a un duello fra loro due". E in vista del confronto di domenica ecco alcuni nomi da tenere d'occhio: "Dico Fabio Ceravolo per il Padova. L’ho avuto a Terni, fece molto bene. Un ragazzo serio e un grande professionista. È un centravanti fortissimo, il Padova ha fatto un grande acquisto. Nel Südtirol dico i due trequartisti, Voltan e Casiraghi, ma potrebbe essere la partita di Odogwu".

 

tutte le notizie di