Padova-Triestina, Pillon: “All’Euganeo senza paura. Ho ancora rammarico per l’ultimo anno in biancoscudato”

di Redazione PadovaSport.TV

Sconfitto all’esordio sulla panchina della Triestina, Bepi Pillon cerca il riscatto in casa del Padova, in una gara particolarmente sentita dall’allenatore alabardato: “Sono affezionato al Padova, ho disputato quattro stagioni da giocatore e due da allenatore e il ricordo è positivo – confida ai microfoni de Il Gazzettino – Resta il rammarico dell’ultimo anno, quando sono tornato in C. Presi la squadra in una situazione difficile e la portammo fino al quinto posto, ma non venni confermato per il campionato successivo”. Il presente dice Trieste: “Una piazza ambiziosa, con obiettivi importanti. Ho scelto di venire qui perché mi hanno voluto a tutti i costi e c’è un progetto a lungo termine. Lunedì ci aspetta una gara intensa e difficile, loro stanno attraversando un buon momento e hanno entusiasmo, noi dobbiamo venire all’Euganeo senza paura e provare a fare risultato”.

Triestina-Padova: ecco tutti gli ex della gara

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy