Padova zona rossa, ma nel decreto ufficiale le partite a porte chiuse sono permesse: i dettagli

Padova zona rossa, ma nel decreto ufficiale le partite a porte chiuse sono permesse: i dettagli

di Redazione PadovaSport.TV

Firmato nella notte il decreto che limita gli spostamenti nella regione e a Modena, Parma, Piacenza,Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia. Bar aperti solo dalle 6 alle 18. Sospesi nozze e funerali. Serie A ok a porte chiuse. Rispetto alla bozza circolata ieri in serata, il decreto ufficiale permette lo svolgimento delle partite a porte chiuse: “Sospesi gli eventi e le competizioni sportive – si legge –  di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati, ma resta consentito lo svolgimento di eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse”. Quindi lo svolgimento del campionato di calcio di Serie A, B e C è al momento confermato nei termini decisi nei giorni scorsi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy