Serie B

Parma, a rischio la panchina di Maresca. Ipotesi suggestive per la sua sostituzione

Parma, a rischio la panchina di Maresca. Ipotesi suggestive per la sua sostituzione

Ultime chances per l'attuale tecnico. Prime telefonate esplorative dalla società

Redazione PadovaSport.TV

Non solo la mancanza di risultati, ma anche l’assenza di gioco preoccupa a Parma: tanto si è ragionato, nei caldi giorni d’estate, sul calcio propositivo d’ispirazione «guardioliana» che Enzo Maresca desiderava e tanto si discute adesso sul fatto che nulla di quanto ipotizzato (o promesso) si è visto sul campo. Logico che, durante questo periodo di sosta, si facciano valutazioni. Secondo diverse fonti, il Parma starebbe valutando il cambio alla guida tecnica anche se, ufficialmente, Maresca è ben saldo in sella. Qualche telefonata esplorativa è stata fatta. Destinatario di queste chiamate, secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, Fabio Cannavaro, che ha appena risolto il suo contratto con il club cinese del Guangzhou Evergrande.

Al momento si tratta di una suggestione, niente di più. Però, sotto traccia, si lavora e si valutano le eventuali possibilità per dare una svolta a una situazione troppo nebulosa. Altro nome che circola nell’ambiente è quello di Rino Gattuso che, dopo l’esperienza al Napoli, è in attesa di trovare una panchina libera. Scendere in Serie B, probabilmente, per lui sarebbe un problema, ma Ringhio non è tipo da fermarsi di fronte all’apparenza: se il progetto lo convincesse, non si tirerebbe indietro. Più complicata pare invece la strada che porta ad Andrea Pirlo, l’altro tecnico su cui si stanno facendo valutazioni. Una cosa è certa: Maresca si è giocato gran parte dei crediti di cui aveva beneficiato al suo arrivo e la pazienza è una virtù che nel calcio viene utilizzata con il contagocce.

tutte le notizie di