Quanto sarebbe forte una squadra di soli padovani? Ecco il nostro esperimento

di Redazione PadovaSport.TV

Quest’anno il Padova ha iniziato la stagione senza padovani in rosa, era da un po’ di tempo che non succedeva. Se si esclude il giovane terzo portiere (Michele Voltan), che si dividerà tra formazione Berretti e prima squadra in caso di bisogno, la formazione biancoscudata è composta interamente da giocatori nati in altre città. In attività ci sono comunque molti calciatori nati a Padova, sparsi in giro per l’Italia. Abbiamo quindi fatto un esperimento, cercando di creare una squadra formata da soli giocatori padovani. Non è stato facile coprire tutti i ruoli in modo omogeneo (scarseggiano, ad esempio, terzini sinistri padovani mentre siamo pieni di centrali): siamo arrivati alla conclusione che il modulo più adatto sarebbe un 3-5-2, non proprio equilibratissimo…

Sfoglia le schede per continuare a leggere

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy