Rimini, il presidente Grassi: “Pronti ad una class action in caso di retrocessione”

Rimini, il presidente Grassi: “Pronti ad una class action in caso di retrocessione”

di Redazione PadovaSport.TV

Torna d’attualità il tema delle retrocessioni in Serie D, nonostante il blocco votato all’unanimità nell’ultima assemblea di Lega Pro. Un tema che tocca in maniera diretta il Rimini e il presidente biancorosso, Giorgio Grassi, ha detto la sua ai microfoni del Corriere di Romagna: “Non voglio fare il mago, il nostro obiettivo era fermarci perché non abbiamo i mezzi per finire. Sapevamo benissimo che la Federcalcio avrebbe inquadrato le nsotre scelte in un contesto più ampio e generale. Capisco che non ci siamo solo noi, ma sono sereno. Finire retrocessi quando mancano ancora 12 partite alla fine è come far cadere una mannaia senza scampo e sarebbe una decisione molto sofferta. Immagino, però, che le nove società retrocesse d’ufficio potrebbero sentirsi danneggiate e promuovere una class action”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy