Rivoluzione anche a Carpi (via il direttore generale). E intanto De Cenco fa doppietta

di Redazione PadovaSport.TV

Caio De Cenco si presenta a Carpi con una doppietta nella larga vittoria degli emiliani sul Ravenna (4-2, in gol tra i giallorossi anche l’ex Mokulu). Intanto va registrato l’ennesimo colpo di scena nella stagione dei Carpi: finisce nuovamente il rapporto tra la società biancorossa e il direttore generale Alfonso Morrone (che aveva un contratto fino al 2022). Un fulmine a ciel sereno arrivato alla vigilia della ripresa del campionato e nel mezzo del calciomercato invernale.

Leggi anche > Serie C, girone B: la classifica aggiornata

 

Morrone era stato uno dei fautori dell’arrivo della nuova proprietà in estate, poi era finito in disparte quando la gestione Morelli aveva portato Signorelli come dt, rientrando pienamente in sella da fine ottobre con la “spallata” data da Ncs e Marcellusi. Cambia anche lo staff medico: i tre medici storici degli ultimi 8 anni – Giampiero Patrizi, Vincenzi Tronci e Fabrizio Pinto – hanno concluso a fine 2020 il loro mandato e al loro posto è già in sella Enrico Ligabue, medico correggese da una vita nel calcio già con Modena, Reggiana, Ascoli e Brescia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy