Sambenedettese, il presidente Serafino: “Niente proclami, pensiamo a costruire una società solida che valorizzi i giovani”

Sambenedettese, il presidente Serafino: “Niente proclami, pensiamo a costruire una società solida che valorizzi i giovani”

di Redazione PadovaSport.TV

Domenico Serafino, presidente della Sambenedettese, ha commentato l’uscita dai play-off dopo lo 0-0 contro il Padova all’Euganeo: «Ai tifosi della Samb dico di essere orgogliosi di questi ragazzi. Usciamo imbattuti e a testa alta dai playoff. Invito tutti a tirar fuori bandiere e vessilli rossoblù, la Samb c’è e ripartiremo da una buona base. Ho scelto questo club perché la passione dei suoi tifosi mi ricorda quella vissuta in Argentina. Non voglio fare proclami per il futuro, intanto pensiamo a costruire una società solida e a valorizzare i nostri giovani, così da poter sognare più avanti. Montero? È molto competente e ottimo motivatore, in sintesi un grande allenatore».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy