Serie B: Sassuolo macchina da guerra. Esonero vicino per Calori

di Redazione PadovaSport.TV

Nella 28ª giornata di Serie B il Sassuolo travolge l’Ascoli e allunga in vetta, ora il vantaggio è in doppia cifra: 10 punti, complice la sconfitta del Livorno che in casa subisce la rimonta del Crotone. Sorprendente anche il successo dell’Empoli sul campo del Brescia: la panchina di Calori traballa. Sprofonda il Grosseto contro il Vicenza di Bojinov e il presidente Camilli annuncia l’addio, mentre il Lanciano beffa il Modena e strappa un punto nel finale. Ok il Padova che rientra in piena zona play-off. Rinviata alle 15 di domani Varese-Cesena per consentire la messa in sicurezza dello stadio Ossola dopo le fitte nevicate dello scorso weekend e di ieri. Chiude la giornata il posticipo Bari-Verona, sempre domani ma alle 20.45.

Tutti i risultati:

Ascoli-Sassuolo 2-4 (Fossati, Masucci, Pavoletti, Berardi, Troiano, Feczesin)

Brescia-Empoli 0-3 (Saponara, Tavano, Tavano)

Grosseto-Vicenza 1-2 (Delvecchio, rig. Bojinov, Bojinov)

Livorno-Crotone 1-2 (Paulinho, rig. Gabionetta, Ciano)

Modena-Lanciano 2-2 (Zoboli, rig. Ardemagni, Falcinelli, Turchi)

Padova-Juve Stabia 1-0 (Babacar)

Pro Vercelli-Cittadella 0-0

Reggina-Spezia 1-1 (Okaka, Colucci)

Ternana-Novara 1-1 (Fernandes, rig. Maniero)

Questa la classifica:

Sassuolo 64; Livorno 54; Verona* 50; Varese* 43; Empoli 43; Padova 39; Juve Stabia 38; Modena* 37; Novara 35; Brescia*, Ternana, Lanciano 34; Ascoli*, Spezia, Cittadella, Crotone 33; Cesena** 31; Reggina 30; Vicenza 28; Bari* 26; Pro Vercelli 21; Grosseto 16.

*=Una gara in meno

**=Due gare in meno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy