pddintorni

Serie C, girone B: Prove di fuga per il Modena, Minesso gela Pescara al 95′

Serie C, girone B: Prove di fuga per il Modena, Minesso gela Pescara al 95′

I gialloblu di Tesser vincono in pieno recupero e portano il vantaggio a +5

Redazione PadovaSport.TV

Se nel girone A il Südtirol ha accumulato un discreto vantaggio sulla diretta inseguitrice, il Padova, pur incappando domenica nella prima sconfitta stagionale, nel girone B sembrano delinearsi le gerarchie. Il Modena nel posticipo contro il Pescara è riuscito a strappare un punto quando l'arbitro aveva praticamente il fischietto in bocca. Le annate giuste si riconoscono anche dai dettagli, che poi si trasformano in aspetti di capitale importanza. La 22ª vittoria stagionale del Modena arriva in coda ad una gara complicata con la firma di Mattia Minesso (l'anno scorso tra i protagonisti della promozione del Perugia), al posto giusto, nel momento giusto per mettere in rete la palla che vale il + 5 sulla Reggiana. Il dettaglio riguarda il momento del gol, al 94’ e 6 secondi, in pratica un attimo dopo quei quattro minuti di recupero decisi dall’arbitro.

L'equilibrio che sembrava regnare sovrano tra le due formazioni emiliane sembra ora essersi spezzato e il girone B è diventato forse meno imprevedibile. La corsa alla B rimane comunque avvincente, nel raggruppamento che vanta il maggior numero di club ambiziosi e già pronti per il salto di categoria. Basta consultare i migliori siti scommesse per provare a sbilanciarsi con i pronostici, con la corsa alla B diretta affare di Modena e Reggiana, e le varie Cesena, Entella, Pescara, Siena pronte per cercare il miglior piazzamento playoff. Intanto, proprio il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha parlato a Rete8 della sconfitta contro il Modena al 95': “È stato un epilogo profondamente ingiusto. Gli errori dell’arbitro hanno condizionato. Noi grandi contro la più forte. Se giochiamo così, ai play off saremo protagonisti”.

tutte le notizie di