Serie C, l’ex Soncin: “Padova costruito per vincere, ma aspettiamo gli scontri diretti. Girone del sud più difficile”

Serie C, l’ex Soncin: “Padova costruito per vincere, ma aspettiamo gli scontri diretti. Girone del sud più difficile”

di Redazione PadovaSport.TV
soncin

“Il Padova sta vivendo un ottimo momento, è una squadra costruita per recitare un ruolo di primo piano in campionato. Ha fatto investimenti importanti, ha giocatori importantissimi per la categoria che stanno rispondendo secondo quelle che sono le aspettative. Vero è che ancora non hanno incontrato le altre squadre che ambiscono alla promozione in B quindi diventeranno fondamentali gli scontri diretti in arrivo nelle prossime giornate”. Così l’ex attaccante biancoscudato Andrea Soncin, intervistato da TuttoC.com. Quale è il girone più stimolante? “Come spesso accade è il Girone C – spiega – Alcune delle corazzate stanno facendo fatica, Bari e Catania su tutte. Poi ci sono diverse sorprese come il Potenza e anche il Catanzaro, che sicuramente sorpresa non è visto il mercato fatto”.  I suoi pronostici: “Nel Girone A c’è un Monza che sta dimostrando sul campo una netta superiorità. Nel Girone B probabilmente le venete se la contenderanno, e mi riferisco a Padova e Vicenza. Il Girone C è il più aperto, la Ternana è in testa ma dico che la Reggina può arrivare bene fino alla fine e lo stesso Bari, anche se un po’ indietro, può conquistare la prima posizione. Rimane il girone più incerto”.

Leggi anche > Bisoli fa le carte al girone: “La favorita è una sola…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy