Il match sospeso

Südtirol, Bravo dopo il ricorso respinto: “Valutiamo se andare in terzo grado”

Südtirol, Bravo dopo il ricorso respinto: “Valutiamo se andare in terzo grado”

Il club altoatesino potrebbe andare avanti nella sua battaglia per vincere a tavolino il match sospeso il 26 settembre scorso con il Legnago

Redazione PadovaSport.TV

La Corte d’Appello federale ha respinto il ricorso del Südtirol che chiedeva la vittoria a tavolino per la partita sospesa per pioggia all’intervallo (sullo 0-1) sul campo del Legnago. Nell’udienza di ieri tenutasi in videoconferenza, con la società biancorossa rappresentata dal legale Serena Angileri, non ha ribaltato il verdetto di primo grado del giudice sportivo che aveva ritenuto il primo reclamo inammissibile. C’era molta fiducia nel club altoatesino di vedere riconosciute le proprie ragioni in appello. Queste le parole del ds Paolo Bravo, riportate dal Corriere dell'Alto Adige:

«Aspettiamo le motivazioni poi faremo una valutazione se andare in terzo grado, però a questo punto quando piove è tutto discutibile». Le motivazioni saranno rese note entro due settimane e da quel momento la società biancorossa avrà trenta giorni di tempo, eventualmente, per andare al terzo grado di giudizio (Tribunale Federale). Al momento dunque la classifica continua a essere comandata dal Padova, con il Südtirol che rimane a due lunghezze (e ovviamente con una gara in meno) e Feralpisalò e Renate al terzo posto con un punto in meno dei biancorossi.

tutte le notizie di