pddintorni

Südtirol, mezzo passo falso. Ma il vantaggio sul Padova sale a +8

Südtirol, mezzo passo falso. Ma il vantaggio sul Padova sale a +8

Nel recupero gli altoatesini impattano contro la squadra di Gigi Fresco subendo l'ottava rete in campionato

Redazione PadovaSport.TV

Il Südtirol non va oltre il pari contro la Virtus Verona (subendo la sesta rete in campionato, a firma Zigoni, nuovo acquisto della truppa di Gigi Fresco). Un punto a testa che appare tutto sommato giusto, viste le occasioni da una parte e dell'altra. Adesso il vantaggio sul Padova è salito a otto punti, con quattordici gare ancora da giocare. I gol: al 7’ Südtirol in vantaggio, sugli sviluppi di una punizione di Casiraghi il pallone viene respinto dalla diesa dei veronesi, ma rimane in zona, cross di Beccaro dalla destra sul secondo palo, Malomo controlla e fa secco in diagonale Giacomel, che tocca ma non riesce a respingere. Al 19’ della ripresa i padroni di casa pareggiano: cross col contagiri di Halfredsson, Curto è superato, Zigoni, entrato da una decina di minuti, di testa fa secco Poluzzi, che torna a subire un gol dopo 624 minuti di imbattibilità. Guarda il bicchiere mezzo pieno mister Ivan Javorcic: «Un ottimo primo tempo dove siamo andati in vantaggio e dove potevamo incidere meglio vista la superiorità, nel secondo invece è stata una partita più equilibrata con il loro gol arrivato su episodio: pareggio positivo, abbiamo guadagnato qualcosa in classifica».

tutte le notizie di