pddintorni

Südtirol-Padova, le strane percentuali di Pfeifer e la richiesta degli ultras biancoscudati

Südtirol-Padova, le strane percentuali di Pfeifer e la richiesta degli ultras biancoscudati

Secondo l'ad altoatesino sarebbe stato venduto l'80% dei biglietti ai tifosi di casa, ma la presenza padovana a Bolzano si preannuncia ben superiore

Redazione PadovaSport.TV

L’FC Südtirol comunica che i biglietti a disposizione per la partita con il Padova di sabato prossimo, 16 aprile, allo Stadio “Druso” di Bolzano sono esauriti. “Sono particolarmente soddisfatto dell’entusiasmo che si è creato fin dalle prime ore di prevendita – sottolinea Dietmar Pfeifer, amministratore delegato biancorosso – con una rincorsa al biglietto mai vista in precedenza nel calcio in provincia di Bolzano e lunghe code al punto vendita e presso l’FCS Center. Ci inorgoglisce tanta passione e partecipazione. Circa l’80% dei tagliandi a disposizione è stato acquistato da tifosi e appassionati del’FC Südtirol e questo è il chiaro segno del diffuso interesse. La cornice di pubblico sarà sicuramente straordinaria nel nuovo stadio Druso, subito sold out”.

Secondo Pfeifer saranno quindi circa 4000 i tifosi del Südtirol presenti, contro un migliaio circa di padovani. La prevendita di ieri, bloccata dopo l'incredibile risposta della tifoseria padovana, sarebbe però rimasta aperta ancora qualche ora per i tifosi di casa, per evitare l'effetto "trasferta" alla squadra di Javorcic nella partita più importante. Nonostante questo, i tifosi padovani presenti a Bolzano dovrebbero comunque essere ben più di mille (e c'è chi si muoverà anche senza biglietto). Intanto gli ultras biancoscudati hanno diramato in queste ore un comunicato chiedendo più biglietti a disposizione e un settore unico dove accorpare la tifoseria del Padova. Le questure sono al lavoro per evitare ogni problema di ordine pubblico.

tutte le notizie di