Tifosi inferociti. Marotto: “Rischiamo la Lega Pro, squadra vergognosa”

di Redazione PadovaSport.TV

La reazione della piazza alla quinta partita “steccata” e ancora una volta senza reti segnate è inevitabile: i tifosi sono inferociti, delusi ma anche preoccupati per una classifica che adesso mostra l’altra faccia, quella della lotta salvezza, con la “zona rossa” dei play-out che si avvicina pericolosamente. C’è chi chiede di mettere in campo la squadra Primavera, chi se la prende con i singoli per scarso impegno, chi con la società. Il sogno promozione sembra essere svanito del tutto, e all’orizzonte si scorgono solo nuvoloni neri. Sulla stessa lunghezza d’onda della maggiorparte dei tifosi, c’è anche l’imprenditore Mauro Marotto, di tutt’altro umore rispetto qualche mese fa, quando finanziò alcune trasferte dei tifosi biancoscudati: “Tempi lontani quelli – spiega amareggiato Marotto – dispiace aver dato tanto e non aver ricevuto niente… Vedo una squadra vergognosa, con errori pacchiani come quello di ieri di Silvestri, che dimostrano scarsa concentrazione e poco spirito di squadra. Non credo proprio che il Padova sia questo, non credo che in campo ci siano brocchi, penso solamente che questi giocatori non sentano addosso la responsabilità che portano, sia per colpa loro sia per colpa di questa società. Dobbiamo guardarci alle spalle, perchè il rischio di retrocedere c’è. Salviamo la faccia, perlomeno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy