Trapani, dopo 45 anni lascia il medico sportivo: “Non condivido la ripresa degli allenamenti”

di Redazione PadovaSport.TV

Il Trapani riprende ad allenarsi e lo “storico” medico sportivo che segue il club da ben 45 anni decide di lasciare l’incarico. Ci voleva la situazione venutasi a creare a causa del Covid 19 per far prendere la sofferta decisione al dottor Giuseppe Mazzarella, che ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni “in considerazione del fatto che il governo italiano in accordo con la Figc avrebbe già preventivato la ripresa degli allenamenti collettivi delle squadre e deciso un protocollo che affida la diretta responsabilità al medico sociale di ogni società e conseguentemente al responsabile dello staff sanitario”. Mazzarella sottolinea che “non sono d’accordo con determinate decisioni in un momento di pandemia da Coronavirus ancora in corso. Bisogna, infatti, tenere sufficientemente conto dei notevoli rischi di contagi che si potrebbero verificare, essendo il calcio uno sport di contatto, non solo fra i giocatori ma anche fra i componenti dello staff tecnico, sanitario e parasanitario, e di quanti fanno parte dell’entourage”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy