Trapani, il comitato dei tifosi non si presenta dal notaio. E se la squadra non scende in campo domenica…

di Redazione PadovaSport.TV

Ancora un colpo di scena a Trapani. Il Comitato dei Tifosi, che si era detto pronto ad acquisire l’intero pacchetto azionario del club, oggi alle 13 (termine ultimo per trasformare la lettera di intenti per il passaggio del Trapani dall’attuale proprietario Pellino al comitato “C’è chi il Trapani lo ama”), non si è presentato. I debiti della società siciliana dovrebbero corrispondere a quasi 5 milioni d’euro. Ieri, oltre al fatto che la squadra non si è presentata a Brescia per il match di Coppa Italia, sarebbero saltati i pagamenti degli stipendi: questo potrebbe portare a nuove penalizzazioni. Ora a Trapani si pensa a domenica, alla partita di Catanzaro. Se, infatti, la squadra siciliana non dovesse presentarsi in Calabria finirebbe tutto perché arriverebbe l’esclusione dal campionato. L’attuale proprietà farà di tutto per presentarsi, a costo di infarcire la squadra con molti ragazzi della Berretti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy