Serie C

Trento, Belcastro e l’intesa con Pasquato: “Ha qualità assoluta, con lui giocare è semplice”

Trento, Belcastro e l’intesa con Pasquato: “Ha qualità assoluta, con lui giocare è semplice”

L'attaccante classe '91 parla del compagno, ultimo innesto del mercato. Intanto la società guarda avanti dopo l'arbitraggio sfavorevole di mercoledì

Redazione PadovaSport.TV

Schierati da Parlato spesso insieme, entrambi dietro la punta, Belcastro e Pasquato danno imprevedibilità e qualità al fronte offensivo del Trento. "Con Cristian l’intesa è già buono ma i margini di miglioramento sono notevoli – ha detto Belcastro al Corriere del Trentino -. Stiamo parlando di un profilo di qualità assoluta e con certi elementi è più semplice giocare. Certo, è richiesto un impegno maggiore in fase di non possesso ma questo non mi spaventa».

Mercoledì sera ha fatto discutere l’arbitraggio di Zanotti di Rimini (2-2 con il Mantova), una gestione dei cartellini quantomeno cervellotica, un fuorigioco inesistente fischiato a Pasquato lanciato da solo verso il portiere sul 2–0 e tante altre decisioni dubbie non hanno certo fatto felici i dirigenti del Trento. "Sono questioni che non mi interessano, non sono abituato a commentare l’operato del direttore di gara. Possono sbagliare loro così come sbagliano i calciatori, credo che gli stessi arbitri non siano felici quando le loro prestazioni sono negative, ne va della loro carriera – sottolinea Attilio Gementi, direttore sportivo del club di via Sanseverino -. Nell’arco di una stagione gli episodi si equilibrano, rimaniamo concentrati su noi stessi e cerchiamo di alzare ulteriormente l’asticella. Piuttosto fatemi ringraziare tutti i tifosi che sono venuti al Briamasco, il loro supporto è stato davvero eccezionale».

tutte le notizie di