Triestina, Gomez: “Contento di avere dato una mano alla squadra con i miei 13 gol”

di Redazione PadovaSport.TV

Intervistato dal quotidiano Il Piccolo, Guido Gomez, attaccante della Triestina (protagonista di forti polemiche nella partita con il Padova, dopo il gol di mano) ha parlato del suo momento e di quello della squadra: “Ad inizio stagione sapevo di far parte di una squadra forte, ero tranquillo potessero arrivare occasioni e reti. Sono felicissimo di aver aiutato la squadra con 13 gol ma consapevole di dover fare di più, tutti noi possiamo farlo. Speriamo già nel finale di quest’anno. Non smetto di ringraziare mister Gautieri perché mi ha dato grandissima fiducia. Con Pillon uguale, mi dà tantissima fiducia e cerco di ripagarla guadagnandomi il posto”. Tra poco sarà tempo di playoff: sarà più una Triestina da gara secca o da doppio confronto? “Pensiamo a Fano prima di tutto, al Mantova e poi il pensiero andrà ai playoff. Quello che farà la differenza sarà la voglia di vincere, senza il pubblico e il fattore campo non fanno tanto la differenza i 90 minuti o i 180, ma il fuoco che hai dentro e la voglia di portare a casa il risultato. Noi siamo in una società che se sali di categoria, hai tutto. Inoltre siamo consapevoli di essere forti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy