Grande delusa

Triestina, Rapisarda dopo la mazzata di Salò: “Quest’anno perseguitati dalla sfortuna”

Triestina, Rapisarda dopo la mazzata di Salò: “Quest’anno perseguitati dalla sfortuna”

Giuliani ancora sconfitti (decimo k.o.), da grandi favoriti alla strenua difesa del quinto posto

Redazione PadovaSport.TV

Francesco Rapisarda, terzino della Triestina, è tornato sul pesante ko di ieri sera al 'Turina' di Salò (3-0, gol di Guerra, doppietta, e Luppi). Una gara caratterizzata sia dai tre infortuni occorsi agli alabardati, sia da un gol della Feralpisalò arrivato con Capela a terra: "Gli episodi hanno indirizzato la partita in favore della Feralpi. Eravamo partiti fortissimo, abbiamo avuto diverse occasioni, poi il rigore e ci sta sbagliarlo, poi l'episodio di Capela, un gol in fuorigioco, poi sono uscite le loro qualità ma noi dovevamo fare di più. Quest'anno la sfiga ci sta perseguitando, non ho mai visto così tanti infortuni in squadra, stiamo combattendo dall'inizio dell'anno con tutte questa problematiche, dobbiamo essere più forti e stringerti ancora di più. Ma dobbiamo cambiare marcia. Il ruolo? Cerco di adattarmi dando il massimo. Può essere una fortuna giocare tra pochi giorni, dobbiamo farci un esame di coscienza e dimenticare ciò che accaduto con la Feralpi".

tutte le notizie di