Venezia, parla Felicioli dopo la guarigione dal Covid-19: “Primi giorni di inferno, contento di non aver arrecato danni al Padova”

Venezia, parla Felicioli dopo la guarigione dal Covid-19: “Primi giorni di inferno, contento di non aver arrecato danni al Padova”

di Redazione PadovaSport.TV

Il giocatore del Venezia positivo dal coronavirus, Gian Filippo Felicioli, ha parlato per la prima volta oggi dopo la guarigione (ha effettuato due tamponi risultati negativi): “Mi sono chiesto tutti i giorni dove io possa averlo preso, questo virus, anche perché ho rispettato alla lettera le indicazioni mediche che mi sono state date. Con Fazzi del Padova mi sono sentito tutti i giorni, ci eravamo visti a cena il sabato sera con altri compagni di squadra e sono veramente contento di non aver arrecato danni al Padova come società. I primi 5-6 giorni li ho vissuti veramente male, sono stati un inferno ma non ho violato nessun regolamento interno, visto che eravamo nel giorno libero. Un segnale che il gruppo è unito e coeso. I tamponi li ho fatti venerdì e sabato, mi è stato rilasciato il certificato di negatività dall’Asl”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy