Virtus Verona-Perugia, Fresco: “Playoff sarebbero la ciliegina sulla torta”

di Redazione PadovaSport.TV

La Virtus Verona affronterà domani alle 15 il Perugia, dando così il via a un tour de force che vedrà i veneti impegnati in diverse sfide dall’alto coefficiente di difficoltà. “Il calendario non ci da una mano – ha detto in conferenza stampa mister Luigi Fresco – ma come sempre dovremo prima pensare a noi. Siamo una società seria, intendiamo giocarcela con tutti fino in fondo. I conti li faremo alla fine. Meriteremmo un posto nei playoff come giusto premio dopo un campionato straordinario, condotto in maniera strepitosa. Peccato per le cinque sconfitte consecutive che comunque non hanno intaccato quanto di buono fatto finora. I playoff sarebbero la classica ciliegina sulla torta, che vogliamo disputare e che faremo di tutto per conquistarci. L’importante è fare punti e muovere la classifica. Affronteremo una squadra fortissima e blasonata. E’ un piacere ed al tempo stesso un orgoglio per una realtà come la nostra poter ospitare realtà come il Perugia, peraltro davanti alle telecamere della Rai. Per la prima volta verrà trasmessa in diretta una partita dal Gavagnin-Nocini, altro elemento d’orgoglio per tutti noi. Per quanto appena detto, ma non solo, ci teniamo a fare bene”. Il tecnico parla poi delle consuete assenze: “Il riferimento non è legato alla partita col Perugia ma all’intero campionato fin qui disputato. Mi sarebbe piaciuto avere tutti a disposizione, abbiamo convissuto spesso durante l’anno con le assenze, soprattutto sulla fascia sinistra. Ci toccherà farlo anche col Perugia. L’assenza di Cazzola è di quelle pesanti, chi al posto suo? Non abbiamo ancora deciso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy