Bonazzoli: “In questi giorni dovremo lavorare sul piano mentale”

di Redazione PadovaSport.TV

Emiliano Bonazzoli in conferenza stampa. “La classifica preoccupa perché sopra se ne stanno andando, ma soprattutto sotto si stanno avvicinando. Non guardiamo nemmeno la classifica, bisogna tornare a fare punti! Veniamo da cinque sconfitte consecutive, abbiam preso un brutto mazzo. L’attacco è sicuramente il primo sul banco degli imputati visto che non si segna da cinque gare, le occasioni le abbiamo avute, ma non le abbiano sfruttate. Dobbiamo essere più scaltri e cattivi. Con la sosta dobbiamo lavorare soprattutto a livello mentale e recuperare gli infortunati. Riguardando le partite si vede che ci sbattiamo, non si vede gente che non da il 100%, ma non ce ne va bene una, forse bisogna entrare nella mentalità di una squadra che si deve salvare, stringersi e sfruttare ogni minima occasione! Giochi contro squadre che si chiudono per 90 minuti e alla prima occasione ti puniscono in contropiede. Sono successe molte cose in questo mese e ci sono mancati molti giocatori, difficile lavorare tranquillamente, ma dobbiamo voltare pagina e cambiare questo trend. Sto bene, e dal punto di vista della dedizione e dell’impegno non mi si può dire nulla credo. Ma sono stato preso per segnare, riesco ad andare poco al tiro e ne risento anch’io, il mister mi ha detto di giocare più in centro, il modulo poi lo sceglie lui, comunque ci parlerò per capire magari anche dove sbaglio. Mi era già capitato in carriera, e per uscirne bisogna essere più cattivi, sacrificarsi maggiormente e stare uniti come gruppo, le qualità le abbiamo, non possiamo essere questi.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy