Cestaro: “Non capisco contestazione a Baraldi. Salvatori? Se ne è andato senza avvisarmi”

di Redazione PadovaSport.TV

Il presidente del Padova, Marcello Cestaro, in sala stampa al termine di Padova-Modena si è soffermato più sulle ultime vicende societarie che sulla sconfitta, la quarta consecutiva, di questa sera. “I cori contro Baraldi? È una persona importante per il Padova non capisco la contestazione, ha un ruolo ben definito. Non è il direttore sportivo. Il danche c’era, tra l’altro se n’è andato senza nemmeno avvisarmi o parlarmi. Ha parlato solo con mio figlio. Ho visto stasera un Padova diverso che ha lottato e corso molto, mostrando grinta e voglia di fare. Abbiamo perso per un episodio sfortunato. Quando le cose non vanno bene non si sa da che parte cominciare, ci troveremo domani sera per fare il punto della situazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy