De Poli: “Avrò alcuni incontri a breve, nuovo allenatore prima di sabato”

De Poli: “Avrò alcuni incontri a breve, nuovo allenatore prima di sabato”

di Redazione PadovaSport.TV

Segui in diretta con noi le dichiarazioni del ds De Poli dal campo di allenamento della Guizza.

16.30 A fine allenamento a nome della squadra il capitano Marco Cunico ha rilasciato qualche battuta: “Dispiace per il mister, prima di tutto a livello personale perché è stato il primo a telefonarmi per venire qui a Padova. L’ho sentito questa mattina ed era ovviamente dispiaciuto ma conscio di aver dato tutto fino alla fine. La società ha voluto dare una scossa all’ambiente e come accade spesso paga l’allenatore perché è più facile cambiare una persona piuttosto che venti. Per quello che so io e che ho visto lo spogliatoio andava d’accordo ed era con il mister. Ora chi ha avuto meno spazio potrà cercare di sovvertire le gerarchie e dimostrare che meritava più spazio, sappiamo noi prima di tutti di dover ripartire tutti insieme, chiunque arriverà”.

16.25 Dopo un’ora e mezza di lavoro abbondante si è concluso il primo allenamento diretto da Rino Lavezzini. Squadra che ha lavorato per buona parte della seduta dal punto di vista atletico prima di svolgere una partitina finale sotto forma di esercitazione per permettere agli attaccanti di aggredire gli spazi ed arrivare alla conclusione facilitata.

14.45: Le parole dell’allenatore ad interim Rino Lavezzini: “Sono in difficoltà per il rapporto di stima ed amicizia con Carmine. Sono qui perché ho un contratto e devo rispettarlo ma spero sia una cosa breve perché mi pesa. Ho chiarito con i giocatori che io sono qui di passaggio, loro sanno che questa situazione è colpa anche loro, sappiamo tutti che possiamo dare di più. Le colpe sono date sempre agli allenatori ma ci attendevamo qualcosa di più dai giocatori che ora hanno bisogno di una scossa. Uno ha già pagato ora bisogna mettersi sotto e lavorare, ognuno ha le sue colpe compresi me e i giocatori ma tutti in parti uguali. La cosa più importante è la società, io smetterò a fine contratto, tra un anno, perché sono vecchio ma state vicini alla società perché se lo merita e non è facile trovarne una del genere. Hanno un progetto lo porteranno avanti e hanno bisogno che tutti gli stiano vicino. Siamo una squadra tecnica deve arrivare un allenatore che la faccia giocare e con una certa professionalità e personalità perchè la squadra ha dei valori importanti e spero riesca a tirarli fuori”.

L’allenatore ad interim Rino Lavezzini dirigerà gli allenamenti fino alla nomina del prossimo tecnico che arriverà nei prossimi giorni con l’aiuto el preparatore atletico della Berretti.

14.30: Ecco le parole di De Poli: “Considerazioni ed analisi condivise da tutti i soci durante la riunione di ieri su Parlato. Stimavo Parlato e questa, come ho già detto ai giocatori è una sconfitta di tutti. Non vedere oggi Carmine qui al campo mi è sembrato strano e mi dispiace molto, questo vi fa capire il nostro rapporto che andava aldilà del lavoro, ma oggi tocca a lui domani magari a me, il calcio è così. Obbligo mio e dei giocatori di migliorare una situazione problematica. Stiamo vagliando alcuni nomi e credo che prima di sabato possa arrivare il nuovo mister. Non centra l’età ma cerchiamo garanzie di sicurezza, e una svolta che faccia bene all’ambiente. Le colpe vanno divise tra tutti, me compreso. Non è stato facile prendere questa decisione nelle riunione dei soci, la classifica e la mancanza di prestazioni hanno fatto si che l’allenatore non era più ritenuto da tutti capace di gestire questa situazione. Mi assumo le mie responsabilità nella scelta dei giocatori, ora il traghettatore fino alla scelta del nuovo mister sarà Rino Lavezzini, spero al più presto di dare l’allenatore giusto alla squadra ma non vorrei che la fretta ci portasse a scegliere male anche perché ho degli incontri a breve in programma e non tutti abitano a pochi chilometri. Il preparatore Marin, che ringrazio per l’anno e mezzo assieme, è un uomo di Parlato e per questo abbiamo preso la decisione di esonerare anche lui ma il suo lavoro e la sua professionalità non sono mai state messe in discussione”.

14.25: Riunione in corso negli spogliatoi alla Guizza prima dell’allenamento. Si attendono le dichiarazioni del ds Fabrizio De Poli

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy