FINALE Cesena-Padova 2-0 (20′ st Rodriguez, 30′ st Ceccarelli). Allo sbando: quinta sconfitta consecutiva

di Redazione PadovaSport.TV

CESENA-PADOVA 2-0

CESENA (4-2-3-1): Campagnolo; Comotto, Volta, Tonucci (34′ st Brandao), Consolini; Arrigoni, Coppola; Ceccarelli, Giandonato (9′ st Rodriguez), Tabanelli; Granoche. A disposizione: Ravaglia, Morero, Meza Colli, Parfait, Lolli. All. Bisoli

PADOVA (3-4-1-2): Silvestri; Cionek, Legati, Trevisan; Rispoli, De Feudis, Viviani (25′ st Ze’ Eduardo), Gallozzi; Farias; Bonazzoli (16′ st Babacar), Cutolo (32′ st Vantaggiato). A disposizione: Calderoni, Jelenic, Raimondi, De Vitis. All. Pea

ARBITRO: Mariani di Aprilia. Ammoniti: Coppola, Rodriguez, Legati, Ceccarelli

 

SECONDO TEMPO

48′ – Finisce qui: 2-0 per il Cesena, ancora una volta il Padova termina la gara senza segnare. Quinta sconfitta consecutiva, squadra allo sbando.

45′ – Tre minuti di recupero.

35′ – Silvestri mette in angolo con il piede, dopo la conclusione insidiosa di Comotto.

32′ – Pea inserisce Vantaggiato per Cutolo.

30′ – GOL DEL CESENA Dopo una mischia la palla arriva a Ceccarelli (in posizione regolare) che trova il diagonale giusto, sporcato anche da Trevisan. 2-0 e partita praticamente chiusa.

21′ – Incredulo Silvestri, che viene consolato da Cionek.

20′ – GOL DEL CESENA. Papera clamorosa di Silvestri, servito con un retropassaggio da Trevisan passa la palla direttamente a Rodriguez che segna in modo elementare. Imbarazzante.

16′ – Entra Babacar, esce Bonazzoli.

13′ – Conclusione di esterno di Ceccarelli, palla a lato.

12′ – Cambia Bisoli: esce Giandonato ed entra Rodriguez. Cesena che passa al 4-4-2

4′ – Ecco il Cesena subito in avanti: scarico di Granoche per Arrigoni, che calcia all’improvviso ma non inquadra lo specchio.

1′ – Ripartiti. Standing ovation per De Feudis, a cui i tifosi del Cesena dedicano un coro “C’è solo un capitano”. Il centrocampista del Padova ê rimasto nel cuore dei suoi ex tifosi.

PRIMO TEMPO

46′ – Si va negli spogliatoi sullo 0-0. Fine primo tempo.

45′ – Un minuto di recupero.

39′ – Intervento difensivo perfetto di Cionek che interrompe un pericoloso contropiede del Cesena. Bravissimo il brasiliano nell’occasione.

37′ – Ci prova il difensore Volta, destro fuori misura.

35′ – Il Padova continua a far fatica negli ultimi venti metri. Farias controllatissimo dalla retroguardia cesenate.

32′ – Buona occasione per il Cesena. Lancio perfetto di Tabanelli per Ceccarelli, che taglia con ottima scelta di tempo, aggancia bene ma poi perde l’attimo per il tiro e l’azione sfuma.

30′ – Cori per Pierpaolo Bisoli.

26′ – Staffilata dalla distanza di Manuel Coppola, palla a lato. Padova negli ultimi minuti schiacciato nella propria metã campo.

17′ – Ci prova anche Viviani dalla distanza con un potente destro, ancora Campagnolo in angolo.

16′ – Occasione per il Padova con Rispoli che calcia in porta dopo progressione sulla destra. Palla in angolo

14′ – Che rischio Silvestri, scivola sul semi-sintetico del Manuzzi rischiando una clamorosa papera.

3′ – Contrasto fortuito tra Legati e Trevisan. Il secondo rimane a terra medicato dallo staff sanitario.

2′ – Granoche si fa vedere subito, con un tiro debole verso Silvestri.

1′ – Dopo il minuto di silenzio in memoria di Paolo Ponzo, si comincia.

PRE PARTITA

20.40: Tra cinque minuti il fischio iniziale di Cesena-Padova, vi ricordiamo che tutte le foto della serata sono disponibili sulla nostra pagina facebook www.facebook.com/padovasport.tv

20.30: Nel Cesena Granoche è l’unica punta.

20.20: Formazioni, Pea schiera il 3-4-1-2 con Viviani a centrocampo, Gallozzi esterno. In attacco non si cambia, tridente con Farias, Bonazzoli e Cutolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy