primo piano

FINALE Padova-Lumezzane 1-0 (73′ Altinier)

Segui con noi, a partire dalle ore 17.15, Padova-Lumezzane, gara valevole per la terza giornata del Girone A della Lega Pro 2014-2015, in diretta dallo Stadio Euganeo.   Padova (4-2-3-1): Petkovic; Dionisi, Fabiano, Diniz, Favalli; Bucolo,...

Redazione PadovaSport.TV

Segui con noi, a partire dalle ore 17.15, Padova-Lumezzane, gara valevole per la terza giornata del Girone A della Lega Pro 2014-2015, in diretta dallo Stadio Euganeo.

 

Padova (4-2-3-1): Petkovic; Dionisi, Fabiano, Diniz, Favalli; Bucolo, Corti; Bearzotti (55' Altinier), Cunico (80' Niccolini), Petrilli (67' Mazzocco); Neto Pereira. A disposizione: Favaro, Dell'Andrea, Anastasio, Giandonato, Ramadani, Turea, Aperi. Allenatore: Parlato. 

Lumezzane (4-2-3-1): Furlan; Monticone (75' Magnani), Baldan, Nossa, Russu; Mancosu (77' Sarao), Baldassin; Varas, Cruz, Russini (77' Genevier); Barbuti. A disposizione: Pasotti, Terracino, Pippa, Belotti. Allenatore: D'Astoli. 

Arbitro: Chindemi di Viterbo (assistenti Saccenti e Cecchi). 

Note: Ammoniti Cruz, Favalli, Dionisi, Corti, Russini. Spettatori: 3926. 

 

SECONDO TEMPO

93' Finita! Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di Parlato che, in attesa dell'esito delle restanti partite del terzo turno, si portano al primo posto a quota sette punti a pari merito con l'Erminio Giana. Meritato successo per Cunico e compagni contro un ostico Lumezzane!

92' Palla sulla barriera. 

91' Calcio di punizione dal limite dell'area in favore del Padova. Ormai vicinissima la seconda vittoria consecutiva. 

90' Tre minuti di recupero. 

87' E' il Lumezzane a spingere, ma il Padova punge in contropiede: buona combinazione Neto Pereira-Altinier, ma la conclusione dell'ex Ascoli non riesce ad impensierire Furlan. 

85' Corti tenta di chiudere la contesa dai venti metri: palla debole e centrale. 

83' Padova ora rintanato nella propria metà  campo per conservare il prezioso gol di vantaggio. 

80' Parlato si copre: l'ultima sostituzione biancoscudata vede infatti scendere sul terreno di gioco Niccolini al posto di Cunico. 

77' Doppio cambio ordinato da mister D'Astoli con Sarao e Genevier che prendono il posto di Mancosu e Russini. 

75' Conclusione ospite dalla distanza: palla a lato. 

75' Primo cambio ospite: fuori Monticone, dentro Magnani.

73' Gol del Padova! Come domenica scorsa, a sbloccare la gara in favore dei biancoscudati è un calcio d'angolo, con Altinier a insaccare il pallone dell'1-0 su traversone tagliato sul primo palo da parte di Cunico!

71' Palla sulla barriera. 

70' Ammonito anche Baldan, stavolta per un fallo su Altinier. Punizione da buona posizione di cui si incaricherà  Cunico.

68' Giallo anche per Russini, che ha fermato in maniera irregolare Neto Pereira sulla catena di destra. 

67' Secondo cambio biancoscudato: è lo stesso Petrilli ad abbandonare il terreno di gioco in favore di Mazzocco. Si passa ora al 4-3-1-2 con Cunico a supportare il tandem Altinier-Neto Pereira. 

66' Occasionissima di Petrilli su gran servizio di Cunico, ma l'esterno biancoscudato deve fare ancora una volta i conti con un Furlan in giornata di grazia, abile a respingere di piede la sua velenosa conclusione da pochi passi. 

60' Buona occasione per Russini nel cuore dell'area di rigore biancoscudata: palla alta. 

58' Conclusione di Cunico dal limite dell'area ribattuta da un difensore ospite, palla poi sui piedi di Favalli, ma la conclusione dell'ex Cremonese termina ampiamente sopra la traversa.

55' Prima sostituzione ordinata da mister Parlato con Altinier che prende il posto di uno spento Bearzotti. Invariato il modulo, con Neto Pereira che agirà  ora da esterno sulla trequarti, sostituito al centro dell'attacco proprio dal neoentrato (soluzione provata ieri mattina nel corso della rifinitura). 

53' Ammonito anche Corti per perdita di tempo. 

51' Punizione di Varas dai venticinque metri che si stampa sulla barriera biancoscudata. 

49' Ammonito Dionisi, che ha steso all'altezza della linea centrale del campo un Barbuti lanciato a rete su grosso sbilanciamento della retroguardia biancoscudata. 

46' Ripartiti! Palla al Padova.

 

PRIMO TEMPO

45' Niente recupero, squadre negli spogliatoi ancora sul punteggio di 0-0. Sviluppo di gara molto simile a quello di domenica scorsa contro il Pro Piacenza: primi 15' di sostanziale equilibrio, poi Padova via via più insistente ed obiettivamente meritevole di passare in vantaggio alla luce delle tante palle-gol create. Avanti così. 

44' Padova ancora pericolosissimo con Petrilli, che cerca il diagonale vincente dalla destra su servizio di Bucolo. Miracoloso però l'intervento di Furlan. 

41' Ancora una semirovesciata biancoscudata, stavolta ad opera di Bucolo dal limite dell'area con palla che termina di poco alta sopra la traversa. E' un Padova che diverte quello visto in questi primi 40' di gioco. 

40' Baldassin dai trenta metri: palla fuori misura. 

39' Giallo ai danni di Favalli.

39' Petrilli cerca la semirovesciata su lob dal fondo di Cunico, mancando però l'impatto con la sfera. 

34' Nuovamente Cruz da fuori area: Petkovic abbranca senza problemi la centrale conclusione del brasiliano. 

28' Prima ammonizione della gara: a finire sul "taccuino dei cattivi" è Cruz. 

25' Parlato inverte le posizioni di Bearzotti e Petrilli. 

24' Sbilenca voleè di Bearzotti dal lato corto dell'area di rigore. E' ora il Padova a fare la partita dopo un primo quarto d'ora di gioco sostanzialmente equilibrato. 

22' Ancora Neto Pereira che penetra tra le strette maglie della retroguardia avversaria per poi calciare alto da posizione abbastanza defilata.

20' Occasionissima biancoscudata con Cunico che si vede provvidenzialmente deviare da un difensore gialloblu una pericolosa conclusione dal limite dell'area dopo essere stato ottimamente servito da uno scatenato Neto Pereira.

18' Anche Mancosu cerca la fortuna da fuori area, ugualmente senza fortuna. 

17' Conclusione al volo di Barbuti dai venti metri: palla alle stelle. 

14' Ancora caldo l'asse Cunico-Petrilli, con l'ex esterno di Nocerina e Martina Franca che però "strozza" troppo la conclusione dal limite dell'area. 

12' Neto Pereira cerca il colpo di testa su traversone dalla destra, ma senza successo. 

11' Petrilli e Neto Pereira infiammano l'Euganeo con giocate da categoria superiore. 

8' Varas dalla distanza: palla ampiamente a lato. 

7' Primo corner della gara in favore del Lumezzane: nulla di fatto. 

6' Ottima combinazione in verticale Petrilli-Cunico, ma il tiro scoccato dal capitano biancoscudato risulta di facile lettura per Furlan.

5' Cruz ci prova dal vertice destro dell'area di rigore biancoscudata: debole e centrale la sua conclusione. 

1' Partiti! Palla al Lumezzane!

 

PREPARTITA

17.30 Squadre in campo.

17.25 Spalti dell'Euganeo che sembrano riconfermare i numeri di domenica scorsa, quando contro il Pro Piacenza assistettero al match poco meno di 3900 spettatori. 

17.20 Identico modulo per il Lumezzane di mister D'Astoli con Riccardo Barbuti ad agire in avanti, supportato dal trio Varas, Cruz, Russini. 

17.15 Tutto come previsto: Parlato riconferma l'undici di partenza visto contro Reggiana e Pro Piacenza con il consueto 4-2-3-1 in cui ad agire da terminale offensivo sarà  Neto Pereira. Ancora una volta dunque solo panchina per Altinier. Una panchina in cui quest'oggi torna finalmente a figurare il nome di Sebastiano Aperi, ormai recuperato dal lungo infortunio al ginocchio destro risalente allo scorso aprile.