I tifosi ci scrivono, le imbarazzanti auto-interviste

di Redazione PadovaSport.TV

L’angolo delle vostre considerazioni (scriveteci a info@padovasport.tv oppure sulla nostra pagina facebook)

Davide: rubando le parole alla Carron sempre più gestione fantozziana!!!

Pgb11: Gent.le Redazione, leggo i commenti dei tifosi in merito al silenzio stampa del Padova. Vi ringrazio se vorrete pubblicare anche il mio. Ultimamente la gente ha cominciato a farsi sentire disapprovando la gestione di questa stagione da parte della dirigenza biancoscudata. I giornalisti hanno cominciato a farlo ancor prima… è il loro lavoro. Personalmente penso che sia un momento difficile per la società. Un momento inaspettato che ha trovato tutti un po’ impreparati. Non voglio difendere nessuno, sia chiaro. Voglio solo dire che, in questo delicato momento, forse è meglio stare zitti e non mettere il dito nella piaga. Il Padova è appeso ad un filo… quello dei play off. A inizio stagione, dopo la rivoluzione Baraldi-Salvatori, avvallata dal presidente Cestaro, ci siamo trovati con una squadra costruita per fare un campionato di metà classifica, una squadra inesperta. La società è corsa ai ripari, sbagliando ancora una volta. Sono arrivati giocatori che, fino ad oggi, non hanno cambiato fisionomia alla squadra. Colomba è arrivato a sostituire Pea ma forse, anche lui, non riesce a trovare il bandolo della matassa. La fortuna (speriamo che cominci a girare anche dalla nostra parte) ha voluto che Martedì scorso si vincesse contro la Juve Stabia. Se non fosse entrato quel gol sarebbe stato l’ennesimo pareggio; ricordiamo il rigore sbagliato ad Empoli, ricordiamo la partita col Livorno, le cose non stanno girando bene; non c’è gioco, non c’è fortuna anche perché la fortuna aiuta gli audaci e, in campo, i giocatori sembrano dei normali soldatini allo sbaraglio. Il Padova non è paragonabile neanche sulla carta alle squadre che stanno sopra (Sassuolo, Livorno, Verona e Varese, Empoli). Il nostro attacco non funziona proprio. I vari Babacar, Bonazzoli e Vantaggiato (nomi noti) non possono fare la differenza; ad ognuno manca qualcosa: freddezza sotto porta, agonismo, prestanza fisica. Farias è migliore ma non è un attaccante da doppia cifra, Cutolo sbaglia troppo, Jelenic è un oggetto misterioso. Questo è il nostro attacco spuntato. Lo so ce il problema non è solo l’attacco, ci sono squadre che vanno in gol con i centrocampisti, ma da noi non può avvenire, perché non ci sono inserimenti dei centrocampisti nel gioco di Colomba. Dicevo prima che è un momento difficile, teso e siamo appesi ad un filo… secondo me non conviene continuare a dare addosso alla società per i suoi comportamenti assurdi; forse conviene attendere e lasciarli lavorare in campo, sperando che la fortuna torni a sorriderci un po’… perché alla fine sono i giocatori che vanno in campo tesi e sappiamo bene che è difficile invertire una rotta senza risultati positivi che fanno morale. Forza Padova!!!!

Michele: Cari amici di padovasport, ridicola a dir poco la nuova trovata del Padova e delle menti geniali che si occupano della comunicazione. Già le interviste rasentano la banalità più gretta, figuriamoci togliendo le domande dei giornalisti. Ma pensano che siamo tutti stupidi??

Stefano: allora, senza polemica : avete ragione per il concetto stesso di silenzio stampa. se deve essere cosi non ci devono essere eccezioni. pero’ non attaccatevi al “pribo di interesse per il lettore tifoso in quanto le domande e anche le risposte di questi incontr con allenatori e giocatori sono di uno stereotipato cosmico sia che le domande le faccia l’addetto stampa o voi giornlisti. altra cosa sarebbe ovviamente consetirvi di far domande al direttore sportivo , a baraldi o alla presidenza.

Lele: Bellissimo il “certo” dell’addetto stampa a fine di ogni risposta di colomba. Non lo hanno inquadrato ma faceva le domande disteso per terra a mo’ di zerbino

Matteo: Caro stefano, che dire? La carron aveva ragione, fantozzi avrebbe partorito idee migliori. Anche se di certo non ci strapperemo i capelli senza le interessantissime interviste della settimana….

Stefano: A quando il pubblico finto durante le partite?? Che magari applaude a comando…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy