L’ex Jidayi: “Padova piazza molto esigente, all’Euganeo sarà  una battaglia”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le parole di Willy Jidayi, che domani tornerà all’Euganeo da avversario, con la maglia della Juve Stabia: “A Padova sono stato per tre anni e mezzo – dichiara il numero 21 al sito ufficiale della Juve Stabia– è un campo molto ostico con una squadra che sta facendo bene in una piazza molto esigente, sappiamo che sarà una battaglia ma noi vogliamo rompere le scatole, consapevoli che anche un punto sarebbe utilissimo a muovere la classifica”. Jidayi sottolinea poi l’importanza di ogni singolo elemento della squadra: “Sappiamo che siamo tutti importanti – analizza il centrocampista – questa è la nostra forza, siamo sempre tutti pronti a dare il 100% quando chiamati in causa, consapevoli che per il mister siamo tutti giocatori fondamentali”. Chiusura sull’andamento del campionato, con le squadre in lotta per la salvezza che hanno dimostrato di poter dare filo da torcere anche alle grandi: “Sapevamo che quello di ritorno sarebbe stato un altro campionato, l’esempio è il Novara che dal basso della classifica si ritrova ora a lottare per i play-off, dobbiamo essere molto attenti perchè molte squadre si sono rinforzate e proveranno a dare del filo da torcere a tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy