LA POSTA DEI LETTORI | Un ragazzino dell’Academy del Padova scrive al presidente Conte: ecco la sua lettera

di Redazione PadovaSport.TV
Riceviamo e pubblichiamo:
Buongiorno presidente sono  Andrea, stanotte non ho dormito bene.. Oggi avrei allenamento di calcio… Sa da quando mi alleno da quando avevo 4 anni, ne ho 11.
Gioco nel Padova Accademy e proprio a giugno scorso ho superato la prima selezione per passare negli esordienti… Sa come? Rinunciando per 6 anni alle feste di compleanno dei miei amici, per andare ad allenamento, rinunciando a gite e week end  per la partita.
Ho sbucciato le ginocchia, pianto per la sconfitta e urlato al goal… Ho dei sogni signor presidente ma si stanno frantumando perché oggi mia mamma non mi potrà portare ad allenamento se ho capito bene, perché hanno deciso che il calcio non va bene… Che non si può
I miei mister ci controllano, nessuno si allena se non nel rispetto delle regole… Non come per stradaa tutte quelle fermate del tram piene di ragazzi ammassati…
Mi aiuti presidente a non aver sprecato 6 anni della mia vita perché io voglio giocare a calcio, continuare a costruire il mio sogno, voglio continuare a rinunciare ai compleanni per allenarmi, voglio studiare ore su ore nei giorni liberi per anticipare i compiti e non dover mai saltare allenamento…
Mi aiuti presidente MI FIDO DI LEI
CON STIMA
ANDREA GIANNONE
PADOVA
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy