Quinta vittoria su sei partite: gran momento!

Allenatore di calcio, opinionista sportivo, consulente calcistico

di Redazione PadovaSport.TV

Padova che cerca la continuità delle ultime partite e l’occasione è di quelle giuste! Si affronta una Pro Vercelli che sembra essere in difficoltà anche se sulla panchina di questa squadra in settimana è arrivato Giacarlo camolese per tentare di dare una scossa alla squadra.

Mister Pea modifica l’assetto del Padova vista l’assenza di Cutolo riprendendo il modulo 3-5-2 con il quale aveva iniziato il campionato, anche se la posizione di Farias in coppia con Granoche sembra più arretrata rispetto a quella che occupava Cutolo, tanto da sembrare più un 3-5-1-1.

Anania ritorna in porta a squalifica scontata. Franco sostituisce Trevisan con i riconfermati Cionek e Piccioni.

Centrocampo con esterni Legati e Renzetti, in mezzo Cuffa-Ze Eduardo-Nwankwo. Davanti Farias e Granoche.

Dicevamo che l’assetto è modificato in quanto Ze Eduardo non fa proprio il trequartista e Farias fa la seconda punta partendo però da dietro.

Il Padova controlla bene la partita e punzecchia in due occasioni: clamorosa quella capitata sui piedi di Granoche…forse servirebbe prorpio un gol a questo ragazzo!

La Pro Vercelli dopo aver cambiato tecnico e schierata in un 4-4-2 (definito un ‘bunker’ dalla Gazzetta) deve cambiare anche marcia e ha un atteggiamento molto di copertura perchè il primo obiettivo mi sembra essere quello di muovere la classifica e quindi ‘non prenderle’!

Il Padova fa possesso palla, si muove e copre tutto il campo ma la partita non decolla, Mister Pea inserisce Viviani, cercando un po’ di qualità al posto di un Nwankwo che fatica ad incidere nella partita nonostante la sua buona volontà.

Al 13′ del secondo tempo Farias estrae dal suo cilindro il colpo a sorpresa che rompe gli schemi, raddoppiando poi al 20′ su una ripartenza micidiale.

Ecco forse il Padova qua doveva riuscire ad ‘addormentare’ la partita, ma l’inserimento di Tiribocchi (giocatore con oltre 100 gol in carriera tra A e B) e di Casoli risvegliano la Pro Vercelli che crea pressione accorcia le distanze e potrebbe pure pareggiare, se non sbagliasse ad inquadrare la porta.

Poi ancora Farias scappa sul filo del fuorigioco e rimedia un fallo da ultimo uomo sul quale l’avversario rimane in 10 e la partita si chiude.

Quinta vittoria nelle ultime sei partite, il Padova cammina veloce, peccato per l’infortunio a Cuffa (si teme qualcosa di serio) giocatore che da quando era arrivato (forse meglio dire ritornato) aveva dato al centrocampo del Padova certi equilibri e forse il Padova sabato ha cominciato a soffrire proprio dopo la sua uscita: speriamo bene!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy