SALA STAMPA TV/ Le interviste dopo Cittadella-Entella. Venturato: “Siamo ancora immaturi”

SALA STAMPA TV/ Le interviste dopo Cittadella-Entella. Venturato: “Siamo ancora immaturi”

di Redazione PadovaSport.TV

Le nostre interviste al termine di Cittadella-Entella, terminata 1-3.

Schenetti (Entella)

Venturato

Marchetti

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. smrtph_7785331 - 9 mesi fa

    Una sconfitta in Serie B ci può sempre stare. Sconsolante però che il Cittadella abbia ritmi da promozione diretta in trasferta, e poco più che da retrocessione in casa.
    Alcune osservazioni a metà torneo:
    • in B il gol segnato o subito per primi è fondamentale; sarà anche ovvio, ma appena l’Entella si è chiuso in area, la partita è diventata durissima. Finora l’abbiamo riacciuffata solo due volte, e sempre per un pelo, ma mai ribaltata;
    • i cross sul secondo palo od a centro porta – tanto più se veloci o tesi – sono ben più proficui di quell sul primo palo. Oggi il Cittadella non ha messo mai in pratica questo elementare principio; l’Entella ne ha ricavato il secondo gol;
    • abbiamo più di un 50% di palle perse (anche pericolosamente, vedi lo 0-1) su nostri retropassaggi al portiere da metà campo per il suo rilancio lungo. Dato che la palla è nostra, non sarebbe meglio cercare di gestirla, al limite passandola sì indietro, ma a nostri giocatori che si smarcano, il che oltretutto fa correre – e scoprire – gli avversari?
    • si segna di più in contropiede che su azione manovrata, basta vedere il diverso impegno odierno dei due portieri. Il Cittadella cerca di imporre il gioco e non il contropiede, ma perché non velocizzare mai una volta una comoda ripartenza?
    • infine, se non si centra la porta, non si segnerà mai. In 95 minuti, il loro portiere oggi non ha dovuto parare mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy