tutto cittadella

Cittadella, un punto e tanto spettacolo

Il punto di Federico Franchin, dopo il pareggio di ieri del Cittadella a Livorno (da cittadellanews.it): Ci stiamo divertendo. Peccato che il raccolto non corrisponda al seminato. Anche a Livorno il Cittadella ha incantato per gioco, ma ha...

Redazione PadovaSport.TV

Il punto di Federico Franchin, dopo il pareggio di ieri del Cittadella a Livorno (da cittadellanews.it):

Ci stiamo divertendo. Peccato che il raccolto non corrisponda al seminato. Anche a Livorno il Cittadella ha incantato per gioco, ma ha raccolto un solo punto. E grazie a Dio che almeno quello è arrivato, visto come si era messa la gara. E´ davvero un peccato vedere una squadra come quella granata giocare un calcio così bello e spettacolare (se non è il migliore della serie B poco ci manca) e portare a casa dalle quattro trasferte la miserie di un punticino. Le prestazioni di Crotone, Cesena e Livorno avrebbero potuto valere tranquillamente 6 punti in più. E invece siamo qui a raccontare di un Citta che paga a caro prezzo gli errori difensivi (o arbitrali se guardiamo al rigore dato al Livorno). La rimonta di ieri potrebbe però essere stata la svolta, perché i granata di Foscarini dovevano sbloccarsi e avevano bisogno di un´impresa tutto cuore e grinta dopo l´incredibile sconfitta di Cesena. Il tabù esterno è stato finalmente rotto, seppur a metà. Ora serve dare continuità al Tombolato, dove lunedì arriverà una Pro Vercelli che potrebbe diventare la mina vagante della serie BWin. La continuità sul piano del gioco l´hanno confermata sul campo ieri i ragazzi di Foscarini. Nonostante i tanti cambi rispetto alla gara di Cesena (4), il prodotto non è cambiato e tutti si sono dimostrati all´altezza della situazione. Davvero positive le prove di Vitofrancesco, Schiavon, Martignago e Perna. E davvero positivo è stato l´apporto di Maah che se riuscisse a trovare anche il gol potrebbe diventare l´uomo in più in casa granata. Insomma, avanti così Citta. I punti sono 7, è ancora sesto posto anche se in coabitazione con altre compagini. Non sempre si metteranno di mezzo Mazzoni, le ingenuità e la sfortuna.