Lanciano-Cittadella a rischio neve

di Redazione PadovaSport.TV

Numeri importanti quelli maturati nelle ultime quattro partite della Virtus Lanciano. I rossoneri, infatti, con l’anno passato si sono lasciati alle spalle un cammino discontinuo e altalenante per affilare tre vittorie e un pari a cavallo tra il 2012 e il 2013.

Novara, Padova e Varese le vittime illustri, oltre al buon pari ottenuto lunedì sera al “Del Duca” di Ascoli. L’inversione di tendenza è stata significativa: la squadra ha ora automatizzato i meccanismi, riuscendo ad adattarsi alla categoria come fosse una veterana e non una semplice neopromossa; Gautieri è riuscito a trovare la giusta quadratura del cerchio anche grazie all’inserimento dei nuovi, in particolare Piccolo che nelle ultime due gare (in cui ha messo anche a segno un gol) si è rivelato subito una pedina fondamentale per il prosieguo della stagione.

Tutti questi fattori hanno portato ad un meritatissimo quindicesimo posto, in coabitazione con il Grosseto: 26 punti maturati a seguito di 5 vittorie ed 11 pareggi. Insomma, il cammino si sta facendo sempre più intenso e la Virtus è riuscita a mettersi anche alle spalle squadre che nelle ultime stagioni hanno disputato i campionati della massima serie come Bari, Novara e Reggina.

Intanto, la squadra continua la preparazione in vista dell’importante sfida di sabato con il Cittadella. Domani, verranno posizionati sul manto erboso dello stadio “Guido Biondi” dei teloni anti-neve: infatti, le previsioni hanno annunciato possibili rovesci proprio nelle prossime ore, anche se attualmente la gara non dovrebbe essere a rischio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy