LIVE Coppa Italia, Cittadella-Pisa finisce 3-2 dopo i tempi supplementari. Gol dubbio fa infuriare i pisani

Aggiornamenti in tempo reale

di Redazione PadovaSport.TV

CITTADELLA (4-4-2): Cordaz; Vitofrancesco, Di Roberto (20’st Maah), Di Carmine, Bellazzini, Martinelli, Magallanes (1’st Branzani), Job, Gasparetto, De Vito, Schiavon. A disp: Pierobon, Pellizzer, Baselli, Carra, Marchesan. All. Foscarini.

PISA (4-4-2): Pugliesi; Audel, Raimondi, Bizzotto, Ton (29’st Sodano); Tremolada, Obodo, Favasuli, Nicastro (15’st Benvenga); Carparelli, Strizzolo (17’st Perez). A disp: Sepe, Benedetti, Berardocco, Ilari. All. Pagliari.

Arbitro: Renzo Candussio di Cervignano del Friuli (Manzini-Gava).

Quarto uomo Aversano

Marcatori: 21’pt Carparelli, 32’pt Raimondi (aut.), 41’pt Tremolada, 12’st Schiavon, 3’sts Martinelli

Note: Giornata di sole, temperatura elevata. Campo non in perfette condizioni

Sfuma ai tempi supplementari il sogno di un Pisa che comunque al cospetto del Cittadella non mostra mai la differenza di categoria. I nerazzurri, per due volte in vantaggio, si fanno rimontare prima da una clamorosa quando sfortunata autorete di Raimondi e poi da un tiro da fuori con Carparelli momentaneamente fuori dal campo per infortunio.

Lentamente affiora la stanchezza e il Cittadella guadagna metri non mettendo mai seriamente in pericolo Pugliesi e rischiando qualcosa in contropiede. Nel secondo tempo supplementare un gol rocambolesco su azione da calcio d’angolo condanna il Pisa.

La cronaca:

4′ – Espulso mister Pagliari a seguito delle proteste dopo il gol del vantaggio veneto

3′ – Cittadella in vantaggio!!! Su calcio d’angolo Martinelli sorprende tutta la difesa e insacca. Pallone che danza sulla linea: i nerazzurri protestano perché ritengono la sfera non abbia oltrepassato la linea.

1′ – Partiti. E’ iniziato il secondo tempo supplementare

15′ – Finito il primo tempo supplementare. Le squadre stanchissime corrono verso le rispettive panchine in cerca di un po’ di refrigerio

13′ – Maah pesca Di Carmine dopo bella azione, girata spettacolare e palla sul fondo dopo deviazione di Sodano!

10′ – Episodio dubbio in area veneta. Benvenga sguscia via sulla destra, entra in area e finisce a terra dopo un incrocio con un avversario. L’arbitro lascia correre

7′ – Calcio d’angolo per il Cittadella, Bizzotto allontana di testa ma trova Bellazzini che libera il sinistro e costringe Pugliesi ad una complicata deviazione sul fondo

5′ – Dopo quasi tre minuti di cure, Sodano rientra sul terreno di gioco. Ma è in campo soltanto per onor di firma, quasi non si muove.

3′ – Sodano a bordocampo, per adesso non riesce a rientrare. Pisa in dieci uomini!

2′ – Infortunio per Sodano, preoccupazione sulla panchina del Pisa, sono già stati effettuati i tre cambi

1′ – Iniziati i tempi supplementari. Il Pisa si ridispone in campo con un 5-4-1. In difesa Benvenga e Bizzotto sugli esterni e tre centrali (Raimondi-Sodano-Audel). A centrocampo Obodo e Favasuli in mediana con Perez e Tremolada sulle fasce. Carparelli unica punta.

48′ – Dopo tre minuti di recupero i tempi regolamentari finiscono in parità. Si giocheranno i supplementari per decidere la squadra che avrà il diritto di approdare al terzo turno della Coppa Italia

43′ – Incredibile occasione per Audel che liberato tutto solo in area da Tremolada spara malamente di destro trovando la deviazione di un avversario

42′ – Di Carmine sfugge via a Sodano ma al momento di entrare tutto solo in area si allunga il pallone e spreca. Rimessa dal fondo

28′ – Occasionissima per il Cittadella. Bellazzini fa impazzire tutta la fascia sinistra nerazzurra, entra in area e serve a due passi dalla porta Di Carmine che si gira su se stesso ma non inquadra lo specchio

26′ – Perez servito da Tremolada sfonda sulla sinistra ma si defila troppo e perde l’attimo per la conclusione

23′ – Carparelli per Tremolada che dall’out sinistro lascia partire una conclusione che si spegne sul fondo

12′ – Pareggio del Cittadella. Con il Pisa in dieci per l’uscita dal campo di Carparelli colpito al volto i veneti trovano un varco al limite dell’area e Schiavon insacca con un violento destro in diagonale

8′ – Ancora Tremolada protagonista: Strizzolo lo libera sul vertice destro dell’area di rigore veneta e lui dopo aver liberato il sinistro prova un tiro a giro che sfiora la traversa

7′ – Occasione per Nicastro che su azione da angolo manca l’impatto col pallone da buonissima posizione

4′ – Il Cittadella preme sull’acceleratore. Doppio traversone dal fondo che attraversa l’area pisana senza trovare alcuna deviazione

2′ – Pericolo per il Pisa. Perde palla Favasuli e il Cittadella innesca Bellazzini che dal limite sfiora il palo col mancino

1′ – Iniziata la ripresa. Mister Foscarini manda in campo Branzani al posto di Magallanes. Nessun cambio per i nerazzurri. A Cittadella il caldo si fa ancora sentire in maniera pesante

Finisce il primo tempo. Pisa meritatamente in vantaggio grazie ad una frazione tutta organizzazione e lavoro sulle fasce. Sfortunatissimo Raimondi in occasione dell’autorete: l’argentino però si è subito ripreso così come tutta la squadra che ha prima sfiorato il secondo gol e quindi con Tremolada ha trovato il nuovo vantaggio. Squadre negli spogliatoi

41′ – Pisa di nuovo in vantaggio. Strizzolo difende alla grande un pallone e lancia sul filo del fuorigioco Tremolada che entra in area tutto solo e insacca

39′ – Bella azione in solitaria di Tremolada che dalla destra si accentra, riesce a liberare il sinistro ma non imprime forza alla conclusione che sfila alla sinistra di Cordax

32′ – Incredibile pareggio del Cittadella. Cross dalla sinistra di Di Roberto e Raimondi nel tentativo di rinviare insacca nella propria porta. Senza aver mai rischiato il Pisa si trova di nuovo in parità

21 – Pisa in vantaggio! Tremolada lancia alla perfezione Carparelli che dentro l’area vince un contrasto e batte Cordax in uscita

12′ – Altra buona occasione per il Pisa che strappa gli applausi del pubblico del Tombolato. Triangolazione di prima Favasuli-Obodo-Audel col francese che entra in area dalla destra e può calciare di potenza trovando però l’ottima respinta di Cordax

8′ – Ottima occasione  per il Pisa. Angolo dalla sinistra di Carparelli per la testa di Strizzolo che può colpire indisturbato da favorevole posizione. La conclusione però attraversa tutto lo specchio della porta

Ore 17.00 – Partita iniziata in perfetto orario. Stadio semivuoto con una rappresentanza di tifosi pisani ben visibile in gradinata, curva nord e tribuna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy