Cittadella, convincente vittoria nel test pre-derby con l’Este

Cittadella, convincente vittoria nel test pre-derby con l’Este

di Redazione PadovaSport.TV

ESTE – CITTADELLA 1 – 4

Marcatori: 10’ pt Iori (rig.), 27’ pt Iori, 40’ pt Diaw, 12’ st Pavan, 32’ st Munaretto.

AC ESTE: Vencato, Cazzaro, Addolori, Di Giorno, Munaretto, Gilli, Pizzolato, Pozza (c), Kitlinski, De Giorgio, Fraccaro.

A DISPOSIZIONE: Zerbetto, Zanella, Maronilli, Ostojic, Forte, Tardivo, Nicoloso, Pasinato, De Sagastizabal, Segalina, Ruzza, Salvatore, Bianco.

Allenatore: Nicola Zanini

CITTADELLA 1°T: Maniero; Mora, Rosa, Adorni, Rizzo (20’ st Varotto); Bussaglia, Iori (c), Branca; Gargiulo; Diaw, Panico.

CITTADELLA 2ºT: Paleari; Ghiringhelli, Rosa, Drudi, Rizzo (20’ st Varotto); D’Urso, Pavan, Proia; Rosafio; Vrioni (20’ st Panico), Celar.

Allenatore: Roberto Venturato.

ARBITRO: Atanasov (Este)

ASSISTENTI: Gabrieli e Mallok (Este)

Un discreto Cittadella supera 4-1 l’Este in amichevole, avvicinandosi così con un successo all’importante match di Coppa Italia contro il Padova. Ritmi bassi (anche per via del gran caldo) ma test non privo di significato per la squadra di Venturato, considerato che al Nuovo Stadio di via Monte Cero sabato scorso i biancoscudati non erano riusciti ad andare oltre l’1-1. Quanto alla formazione di Zanini, nonostante la netta sconfitta l’impressione è che un’idea di gioco ci sia e questa non può che essere una buona notizia.

Così mister Roberto Venturato commenta il 4-1 con cui il suo Cittadella ha battuto l’Este. «Abbiamo fatto giocare tutti 45’ per cercare di mettere un po’ di ritmo nelle gambe. Spiace un po’ per il finale con ammonizioni date in modo maldestro, ma bisogna accettare anche questo tipo di situazioni. Della prestazione sono abbastanza soddisfatto. Ovviamente dobbiamo crescere ancora molto sotto tanti punti di vista, domenica ci attende una partita importante e vogliamo provare a interpretarla al meglio». Positive anche le sensazioni di Nicola Zanini, tecnico dell’Este: «Al di là della differenza di categoria, la squadra ha tenuto bene il campo e ha creato le sue occasioni, dimostrando coraggio. Ho visto trame di gioco interessanti e chi è entrato ha fatto bene. Dobbiamo lavorare sulle palle inattive, abbiamo subito due reti molto simili da angolo».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy