Cittadella-Cosenza, il doppio ex Pascali: “Il segreto di quelle due promozioni furono le seconde linee. Voglio giocare fino a 40 anni”

Cittadella-Cosenza, il doppio ex Pascali: “Il segreto di quelle due promozioni furono le seconde linee. Voglio giocare fino a 40 anni”

di Redazione PadovaSport.TV

È il doppio ex della sfida di sabato Cittadella-Cosenza. Oggi gioca nel Fanfulla, a 38 anni, ma non ha ancora voglia di smettere. Manuel Pascali si diverte in campo: “È normale pensare al futuro, però in questo momento mi sento ancora bene sia dal punto di vista fisico che mentale.  Il mio obiettivo? Arrivare a giocare fino ai 40 anni”. Una lunga carriera, passata anche per due piazze molto diverse, come appunto Cittadella e Cosenza. In entrambi i casi c’è la sua firma sulle due promozioni dalla C alla B: “In queste vittorie – spiega, intervistato da Il Mattino – furono decisivi allo stesso modo sia i titolari che i giocatori che vedevano meno il campo. A Cittadella, ad esempio, furono importantissimi elementi come Coralli e Sgrigna, mentre a Cosenza ricordo che Loviso e Baclet furono altrettanto decisivi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy