Cittadella, Diaw ci crede: “Contento per l’impresa fatta col Benevento, pronti a giocarci la Serie A contro il Verona”

di Marco Lorenzin

Davide Diaw sta vivendo un ottimo momento con la maglia del Cittadella: l’attaccante arrivato a gennaio dall’Entella è risultato decisivo nei due turni Playoff disputatu andando a segna sia contro lo Spezia che sabato scorso nella vittoria dei granata a Benevento. Ecco le sue parole rilasciate oggi alla stampa, in cui parla di come la squadra sta vivendo i giorni che portano alla Finale Playoff contro il Verona e del suo stato di forma.

“Sono molto contento per il mio gol, ma soprattutto per l’impresa che abbiamo fatto a Benevento. Ci abbiamo sempre creduto, nonostante fosse molto difficile, e ci meritiamo i complimenti per questo. Ora abbiamo il Verona: sappiamo che è una finale, probabilmente la partita più importante nella carriera per quasi tutti noi, ma è pur sempre una partita di calcio e quindi la stiamo preparando come le altre gare. Sappiamo di avere le qualità per giocarcela, e quindi scendiamo in campo consapevoli di avere le carte giuste per far bene. Di sicuro sarà una partita difficile, la spinta dei tifosi può darci una mano e quindi spero di vedere lo stadio pieno come contro il Benevento. Stiamo tutti vivendo un sogno, e sono molto contento anche a livello personale: quando sono arrivato venivo da un infortunio e sapevo che necessitavo di un po’ più di tempo per tornare ai miei livelli. Anche quando giocavo poco, sapevo cosa ero in grado di dare alla squadra e penso che, nonostante l’ottimo momento, posso dare ancora di più. Di sicuro non mi accontento, voglio continuare a crescere assieme alla squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy