Cittadella, Diaw vicino alla doppia cifra: “Merito del tipo di gioco che facciamo”

di Redazione PadovaSport.TV
Diaw

Con la promozione a titolari del trequarti D’Urso e di Rosafio come seconda punta, il Cittadella ha mostrato più efficacia in zona gol. Ne ha beneficiato anche Davide Diaw, tornato ai livelli della seconda parte della scorsa stagione. Sono già otto le reti segnate dal ventisettenne nato a Cividale del Friuli da genitori senegalesi. “Nel Cittadella siamo tutti importanti, la nostra forza è il gruppo – spiega sicuro Diaw, intervistato da Il Gazzettino – Per i miei gol devo ringraziare i miei compagni che costruiscono un gioco molto propositivo, Rosafio ad esempio mi ha fatto degli assist impeccabili sia a Perugia che con la Salernitana”. Sulla classifica: “In questo momento il Benevento sta facendo un altro campionato, noi dobbiamo concentrarci su una partita alla volta. Ad aprile-maggio vedremo cosa potremo chiedere al campionato”. Sotto quindi con l’Ascoli sabato prossimo in trasferta. Intanto ieri alla ripresa della preparazione, Ventola e Vrioni hanno lavorato in gruppo, a parte solo De Marchi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy