Cittadella-Empoli, Cissè: “Loro sono forti ma non imbattibili. E sul mio primo gol in granata…”

di Redazione PadovaSport.TV

Karamoko Cissè ha segnato contro il Pescara il suo primo gol con la maglia del Cittadella: “Inutile essere ipocriti – dice l’attaccante, intervistato dal Corriere Veneto – segnare per un attaccante è sempre un fatto positivo. Aiuta, dà morale, regala la possibilità di lavorare con maggiore serenità, migliora l’opinione che si ha di stessi. Poi, se segni e la squadra perde la soddisfazione è minore. A Pescara abbiamo perso male e tutti noi siamo stati scontenti del nostro rendimento». Cissè si sta inserendo con gradualità nei meccanismi di Venturato: “È una grande famiglia, in cui tutti sanno quello che devono fare. Ci sono regole precise, si sta bene, si può lavorare e crescere in pace, senza troppe pressioni. C’è la volontà da parte di tutti di darsi una mano. Io sto cercando di fare la mia parte e piano piano la condizione sta crescendo”. Sull’Empoli: “Come si fermano? Cercando di giocare come sappiamo fare, dando anima e corpo. Mettendo sul campo le nostre armi. Loro sono forti, ma non sono imbattibili”

 

Tutte le news sull’AS Cittadella: clicca qui

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy