Cittadella-Entella, al Tombolato torna l’ex fantasista granata Schenetti

di Gianmarco Zandonà

Domani pomeriggio Andrea Schenetti farà di nuovo il suo ingresso sul terreno del Tombolato, con una maglia non più granata ma biancoceleste. Da avversario dopo cinque anni da protagonista in casa Citta. Ecco le sue sensazioni alla vigilia:

“Per me sarà una partita dal sapore speciale. L’emozione sarà fortissima, perché potrò rivedere tanti amici che ho lasciato a Cittadella. Cinque anni sono tanti, ho vissuto gioie e dolori che mi hanno fatto crescere umanamente e calcisticamente. Ho giocato con tanti calciatori forti lì, indicarne uno sarebbe riduttivo. Se devo nominare qualcuno dico che Iori, Scaglia, Kouamé e Varnier sono quelli che mi hanno impressionato di più, per le loro doti tecniche e non solo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy