Serie B

Cittadella, Gabrielli: “Non capisco le critiche, chi è fedele ci sostiene sempre”

Andrea Gabrielli (Cittadella)

La posizione in classifica ha fatto storcere il naso a parte del pubblico cittadellese, per il patron granata un atteggiamento incomprensibile

Redazione PadovaSport.TV

Andrea Gabrielli, ospite nei nostri studi, ha parlato anche delle critiche alla squadra ricevute ultimamente dai propri tifosi: "I playoff non devono essere un'ossessione, dopo cinque anni di fila è possibile anche non raggiungerli. Non capisco certi malumori, per una realtà come la nostra è un po' strano. Il vero tifoso deve essere fedele alla squadra. Noi siamo soddisfatti del lavoro di Gorini, poteva essere un anno critico, dopo l'inaspettata decisione di Venturato di non proseguire. Trovare un allenatore dall'esterno non era facile, abbiamo voluto dare fiducia a Gorini che ci ha ripagato con un girone di andata eccezionale. Poi dicono pure che non vogliamo andare in serie A...". A pesare, sullo stato d'animo di parte della tifoseria, che quest'anno ha anche indetto uno sciopero del tifo, le multe arrivate per il mancato utilizzo delle mascherine: c'è chi si aspettava l'intervento della società.

tutte le notizie di