Cittadella, giorni di riflessione per Iori: il gruppo “Rabaltai” gli dedica uno striscione

di Redazione PadovaSport.TV

Potrebbe essere davvero finita la carriera di calciatore di Manuel Iori. Il capitano del Cittadella si è preso qualche giorno di riflessione, prima di incontrare il dg Stefano Marchetti. Probabilmente solo la conquista della serie A lo avrebbe convinto a continuare. In attesa di una decisione, il gruppo ultras granata dei Rabaltai, ha appeso oggi uno striscione allo stadio per chiedere al capitano di non ammainare bandiera: “Oggi abbiamo appeso questo striscione al campo. L’ultima partita della stagione è coincisa con la trecentesima gara in maglia granata del nostro Manuel Iori. Bandiera insostituibile per quello che dà in campo e fuori, un uomo (prima ancora che un gran calciatore) sempre disponibile in modo onesto e leale nei nostri confronti, da vero Capitano. Dentro di noi ci auguriamo che continui a indossare i nostri colori con la solita fierezza e con l’attaccamento che negli anni ha dimostrato di avere nei confronti della società e della nostra piazza. Manuel è granata dentro, è una bandiera che mai sarà ammainata nei cuori della tifoseria, Manuel è uno di noi!”

Mercato Cittadella: acquisti, cessioni e trattative in tempo reale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy