Padova Sport
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie B

Cittadella, Kastrati: “Playoff? Serve una reazione, dobbiamo dare qualcosa in più”

Cittadella, Kastrati: “Playoff? Serve una reazione, dobbiamo dare qualcosa in più”

Il portiere albanese, fresco di convocazione in nazionale, suona la carica

Redazione PadovaSport.TV

Si allunga a cinque la striscia di partite senza successi per il Cittadella, che vede allontanarsi ancora la quota playoff. A sette virate dal termine di campionato, i granata sono decimi e l’Ascoli ottavo, detentore dell’ultima piazza al sole, dista cinque lunghezze: «Tutti dobbiamo dare qualcosa in più, – spiega Elhan Kastrati, intervistato dal Corriere Veneto – abbiamo due scontri diretti con Ascoli e Perugia, che lottano anche loro per i playoff. È tutto possibile e dipende da noi, servirà un filotto di vittorie». La banda di Gorini è reduce dal ko di Pisa. Ieri e oggi per Perticone e soci due giorni di riposo e ripresa fissata per domani. Nel prossimo fine settimana laBèfermae,dopoun tour de force estenuante, il Citta ha circa due settimane di tempo per preparare il fondamentale match di sabato 2 aprile al Tombolato con la Ternana: «Dobbiamo chiudere in bellezza questa stagione. Al momento siamo fuori dalla zona playoff e dobbiamo rientrarci. In questi due mesi con tante partite ravvicinate non abbiamo avuto tanto modo di lavorare e questa settimana la squadra avrà modo di migliorare tanti aspetti». Chi non si allenerà fino a mercoledì prossimo con il resto del gruppo è proprio Kastrati. L’estremo difensore dei granata si è guadagnato la prima convocazione con la selezione maggiore dell’Albania e sarà impegnato nella doppia amichevole contro Spagna (26 marzo) e Georgia (29) in programma durante la sosta: «Sono molto felice, è un onore far parte della propria nazionale» conclude.