Cittadella, prova di forza a Frosinone e balzo al quarto posto in classifica

Cittadella, prova di forza a Frosinone e balzo al quarto posto in classifica

di Marco Lorenzin

Vittoria perentoria del Cittadella a Frosinone che vale il quarto posto in classifica per gli uomini di Venturato. Primi venti minuti di studio al Benito Stirpe, con i padroni di casa che hanno la prima occasione con Beghetto al 25, ‘ sul cui tiro Paleari risponde presente. Prima occasione per il Cittadella con D’Urso al 33′ che però non trova la porta. Al 41’ sortita di Diaw che viene atterrato in area da Bardi: rigore solare che Iori non sbaglia per il vantaggio granata con cui si chiude anche il primo tempo. La ripresa si apre con una colossale occasione per i padroni di casa, con Ardemagni che spreca sparando alto da ottima posizione. Gol sbagliato gol subito, con il Cittadella che colpisce col preciso colpo di testa di Luppi che fa 2-0 . Il Frosinone si riversa in avanti alla ricerca del gol, ma prima Rohden da ottima posizione e poi Haas (miracoloso Paleari) sprecano. Il Cittadella negli ultimi minuti gestisce bene il vantaggio portando a casa una vittoria che vale il quarto posto in classifica rilanciando le ambizioni di promozione diretta in Serie A.

Tabellino:

FROSINONE – CITTADELLA 0-2

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti (34’ st Szyminski), Ariaudo, Krajnc; Paganini (34’ st Zampano), Haas, Gori, Tabanelli (8’ st Rohdén), Beghetto; Dionisi (18’ st Ciano), Ardemagni (8’ st Novakovich).

A disp.: Iacobucci, Bastianello, Maiello, Salvi, Matarese, Tribuzzi, D’Elia.

All: Nesta

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari, Mora (42’ st Camigliano), Frare, Perticone, Benedetti; Proia, Iori, Gargiulo (25’ st Vita); D’Urso (17’ st Panico); Diaw (42’ st De Marchi), Luppi (17’ st Stanco).

A disp.: Maniero, Adorni, Rizzo, Rosafio, Ventola, Pavan.

All: Venturato.

Arbitro: Maggioni di Lecco.

Marcatori: 40’ pt rig. Iori (CI), 6’ st Luppi (CI)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy