Cittadella-Verona, Vitale: “Loro giovani e spensierati, avrei preferito affrontare il Benevento”

di Redazione PadovaSport.TV

Luigi Vitale ripercorre sulle pagine de L’Arena le ultime partite dell’Hellas: sembra essere scoccata una scintilla. Ma quando è cominciato? “Col Foggia – spiega l’esterno sinistro – Eravamo reduci dal ko di Cittadella e nella partita della vita, andiamo sotto di un gol. Una tragedia ed invece abbiamo pareggiato e poi pure vinto. La scossa è stata in quell’occasione». E sull’avversario (il Cittadella)? “Pessimo. Non sai mai che partita possa fare. Sono giovani e spensierati. Non hanno una piazza a cui rendere conto nel bene e nel male. Forse avrei preferito un’altra squadra come il Pescara o il Benevento. Noi, però, dobbiamo anche vendicare quel tre a zero di venti giorni fa che ci aveva mandato in depressione. Sono convinto che faremo due grandi partite, perché siamo carichi e convinti. Sarà decisiva la partita del Tombolato. Se facciamo bene giovedì, abbiamo la promozione in tasca».

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy