Serie B

Monte ingaggi serie B, Cittadella ancora ultimo: nuova sfida della società granata

Monte ingaggi serie B, Cittadella ancora ultimo: nuova sfida della società granata - immagine 1

Appena 2,6 milioni per gli stipendi. Al primo posto c'è il ricchissimo Parma

Redazione PadovaSport.TV

Anche per la stagione 2021/22 il Cittadella è il fanalino di coda di tutta la serie B come monte ingaggi. La filosofia non è cambiata, si cerca di fare tanto con poco. E il club granata in questo è autentico (e unico) maestro nel panorama dei professionisti.

La Gazzetta dello Sport oggi ha pubblicato la classifica del monte ingaggi della serie B, dove ai primi posti stazionano (come prevedibile) Parma e Monza. 26,3 milioni il monte ingaggi del Parma sceso dalla A (anche con un ricco paracadute per questa stagione) con il calciatore più nobile del torneo e anche il più pagato: Gigi Buffon ha un accordo superiore ai 2 milioni di euro, nessuno lo supera in categoria. Un altro top player come stipendio (e non solo) è Gianluca Lapadula del Benevento, che viaggia attorno a 1,7 milioni e se la gioca con un altro attaccante, sempre del solito Parma, come Roberto Inglese.

Il monte ingaggi del Cittadella è di 2,6 milioni (più 553.314 mila euro relativi ai bonus) che da anni con questa politica va a gonfie vele anche in campo; penultimo come stipendi è il Cosenza, terzultimo invece il Perugia che, dal campo, ha risposte molto positive.

tutte le notizie di