Serie B

Reggina-Cittadella, missione difficile al Granillo. Le possibili scelte di Gorini

Reggina-Cittadella, missione difficile al Granillo. Le possibili scelte di Gorini

Altro impegno dall'alto coefficiente di difficoltà dopo Monza e Parma, granata in trasferta a Reggio Calabria

Redazione PadovaSport.TV

Sterzare l'andamento lento al Granillo. Non sarà facile per il Cittadella di Gorini che, domani pomeriggio (ore 15 diretta su Sky e Dazn) affronterà in trasferta la Reggina, forse la formazione più in palla della B. La squadra di Aglietti viene da tre successi in fila, l’ultimo giovedì nel turno infrasettimanale a Perugia, e occupa la seconda piazza della cadetteria a 19 punti. Momento opposto in casa granata, con Adorni e compagni che hanno raccolto un punto nelle ultime tre gare e provengono da due ko consecutivi, l’ultimo maturato giovedì al Tombolato con il Parma. Il Citta ha 13 gettoni, sta appena sopra la zona play-out e ha bisogno di trovare un risultato positivo per morale e classifica. Sinora in campionato la formazione calabrese non ha mai perso in casa, tuttavia il Cittadella vuole tentare il colpo grosso, conscio di aver già saccheggiato il terreno del Frosinone.

Inoltre, è da sottolineare come la banda di Gorini, contro squadre che stanno bene o che fanno la partita, abbia dimostrato di giocarsela ad armi pari, basti pensare al match di Monza di una settimana fa, dominato dal Citta che però ha perso per un contropiede incassato nel recupero del secondo tempo. Per i granata sarà fondamentale mantenere alta la concentrazione per tutta la gara e sono vietati errori, perché tra gli amaranto c’è un Galabinov insaziabile: il centravanti ex Spezia ha siglato 6 reti in campionato, di cui tre nelle ultime tre sfide.

Inoltre servirà maggiore concretezza in attacco, perché il Cittadella non segna su azione dal 2 ottobre, quando Okwonkwo timbrò la rete decisiva per il blitz frusinate. Per quanto riguarda la formazione, rientra Pavan dopo la squalifica, si ferma per un turno Cassandro, sempre indisponibile Tounkara. Probabile che Gorini abbassi Vita a terzino destro, dando ancora fiducia a Mazzocco, che ha ben figurato contro il Parma, come mezzala destra. Possibile che Benedetti torni a presidiare la fascia sinistra difensiva, mentre Pavan – al rientro dalla squalifica – potrebbe scalzare Danzi nel ruolo di regista. In attacco Baldini, a segno su rigore con i ducali, reclama spazio per giocare dal 1’; in tal caso dovrebbe scivolare in panchina Beretta. In casa Reggina mancherà Crisetig, squalificato.

23 i convocati da mister Gorini:

PORTIERI

36 KASTRATI Elhan

77 MANIERO Luca

DIFENSORI

2 PERTICONE Romano

3 BENEDETTI Amedeo

5 ADORNI Davide

15 FRARE Domenico

17 DONNARUMMA Daniele

18 MATTIOLI Alessandro

19 CIRIELLO Vincenzo

CENTROCAMPISTI

10 D’URSO Christian

16 VITA Alessio

8 MAZZOCCO Davide

23 BRANCA Simone

24 ICARDI Simone

26 PAVAN Nicola

29 MASTRANTONIO Valerio

72 DANZI Andrea

ATTACCANTI

7 CUPPONE Luigi

11 BERETTA Giacomo

21 TAVERNELLI Camillo

22 OKWONKWO Orji

48 ANTONUCCI Mirko

92 BALDINI Enrico

tutte le notizie di