Serie B

Ternana-Cittadella, Gorini: “Campo difficile, contro un attacco temibile”

Ternana-Cittadella, Gorini: “Campo difficile, contro un attacco temibile”

Trasferta insidiosa per i granata a caccia della terza vittoria di fila

Redazione PadovaSport.TV

Dopo la sosta per le Nazionali, torna oggi (ore 14) in campo il Cittadella che dovrà destreggiarsi nella pericolosa trasferta di Terni. Non ci sarà Benedetti fermato per un turno dal Giudice sportivo, ritorna in panchina mister Gorini dopo lo stop contro il Pisa. In diffida resta capitan Adorni, sempre fermo Mamadou Tounkara che ieri ha però avuto risposte positive dalla tac alla quale si è sottoposto, altre due settimane di riposo poi ricomincerà a lavorare con la squadra. Deve dare forfait invece Orji Okwonkwo che non ha ancora smaltito la contusione al ginocchio rimediata nell’ultimo match al Tombolato. I granata si ritrovano nel gruppone delle seste di B con 19 punti e approdano in Umbria col morale alto grazie ai due successi filati conquistati contro Reggina e Pisa prima della pausa: «L’importante adesso è alzare l’asticella – commenta Edoardo Gorini – ed avere una reazione alla vittoria, è qui che avviene il miglioramento e dimostriamo che tipo di campionato vogliamo fare. La Ternana arriva da un campionato stravinto in Serie C, secondo me hanno fatto un mercato intelligente, perché hanno mantenuto l’ossatura della squadra e hanno inserito giocatori di categoria importanti. – riflette il tecnico del Citta – Perché Donnarumma, Pettinari e Mazzocchi sono giocatori che hanno sempre fatto gol. È una squadra molto ambiziosa, temo molto dal centrocampo in su. È molto propositiva e sopratutto in casa tenta di dominare la partita. Poi a volte non è molto equilibrata, però credo che ultimamente stiano lavorando per cercare di trovare quell’equilibrio che nelle prime partite non avevano».

tutte le notizie di