Cutolo II, la vendetta: “Derby con il Verona? Rifarei tutto”

di Redazione PadovaSport.TV

Aniello Cutolo è il giocatore più atteso di questo Padova-Verona, non foss’altro per le polemiche scaturite dal pareggio dello scorso campionato, al Bentegodi (vi ricordate lo “scambio di complimenti” con Mandorlini e i fischi dei veronesi?). “L’ho sempre detto, ma lo ripeto. Rifarei tutto quello che ho fatto al Bentegodi – ha detto l’attaccante napoletano, oggi a Bresseo – I fischi sono normali. E’ normale essere criticati, lo siamo tutte le giornate. La partita di venerdì è importantissima ma non c’è bisogno di alimentare ulteriori polemiche in fondo è solo una partita di calcio”. Su Cacia “Penso che in B sia uno dei più forti o addirittura il più forte se viene messo nelle condizioni di poter rendere. Se lo sento ancora? Ogni tanto. Ci scriviamo per farci i complimenti, fino adesso lui ha ricevuto 5 sms miei, e io uno solo suo (chiaro riferimento ai gol segnati in questo inizio stagione, ndr)”. Sull’attacco del Padova, in generale: “L’attacco sta segnando poco, ma sono sicuro che non potrà andare sempre così. Con Granoche stiamo affindando l’intesa, sarebbe il massimo riuscire a sbloccarsi con il Verona. Babacar? Dispiace che dovrà stare fuori per un po’”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy